L’attività di Andrea Vergnano fotografo ritrattista e di moda, si affianca ad una lunga esperienza professionale nel mondo della musica. Due universi, musica e fotografia, non poi così distanti!
HomeLifestyleAndrea Vergnano fotografo. Un obiettivo puntato sul mondo e sulle persone a...

Andrea Vergnano fotografo. Un obiettivo puntato sul mondo e sulle persone a fissare il senso di un momento

Author

Date

Category

Il mondo di Andrea Vergnano fotografo è qualcosa che va ben oltre uno obiettivo o una sessione di scatti. Andrea è – prima che un professionista della camera – una persona con una sensibilità e un talento che vanno al di là dei confini di un “lavoro”. Io lo definisco in tutto e per tutto un Artista.

Amo farmi fotografare da lui per le sue competenze tecniche, ma soprattutto per il mood emozionale che si crea quando lavoriamo insieme. Una sinergia e un clima di serenità che lui è in grado di stimolare in modo naturale e spontaneo, mettendomi sempre a mio agio. Può sembrare il contrario, ma sono una persona piuttosto timida e per me non è sempre facile espormi davanti ad una macchina fotografica!

Come fa Andrea a farmi sentire bene? Ho provato a capirlo conoscendolo meglio e cogliendone alcuni lati inediti.

Andrea Vergnano fotografo …da appassionato a professionista

andrea vergnano fotografo

Ho conosciuto Andrea in veste di fotografo, e solo dopo ho scoperto che questa attività non è mai stata (e non è tuttora) il suo unico campo d’azione. Andrea nasce e cresce per più di vent’anni come tecnico del suono e oggi, dopo aver lavorato e collaborato all’interno di varie realtà, ha un suo studio di registrazione, Eleven. Un numero ricorrente che nella sua vita ha un valore ben preciso ed è importante anche per i valori e la filosofia che richiama. Intuizione, energia creativa, idea di un nuovo inizio e di continua crescita personale.

Andrea si definisce “un grande fan della crescita personale” e molto si capisce leggendo il suo libro, In viaggio verso me.  

Con Eleven è nato anche Andrea Vergnano fotografo, perché proprio all’interno del suo studio Andrea ha dato vita al primo progetto fotografico, My people. “La mia gente – racconta – è quella che accettava di farsi ritrarre da me, un perfetto principiante della macchina fotografica. Gente che si metteva in gioco e che si esponeva”. Esporsi, aprirsi, dialogare: questo è per Andrea fare fotografia, ma anche fare musica. Due realtà intimamente intrecciate perché rappresentano occasioni per conoscere ed esplorare la realtà, vivere esperienze diverse e quindi crescere. Professionalmente e artisticamente.

Andrea oggi sente di avere non solo una maggiore padronanza tecnica di macchine e obiettivi, ma una consapevolezza più matura di ciò che vuole quando sta per scattare. E se non lo ottiene? Si “arrabbia” un po’ e poi – come tutti i “combattenti” – si impegna per capire perché non ci è riuscito!

Le persone al centro della filosofia di Andrea Vergnano fotografo

Andrea mi racconta quanto sia importante la dimensione sociale e relazionale del suo lavoro come fotografo. Il contatto con le persone è ciò che rende la sua non solo una professione di cui vivere sotto il profilo economico, ma un fattore di crescita.

andrea vergnano fotografo e fonico studio eleven

Questa ricerca della relazione umana è ciò che rende Andrea Vergnano fotografo così bravo nel creare benessere fisico ed emotivo nei soggetti dei suoi scatti! Gli dico spesso che è incredibilmente tranquillo e paziente. Lui sorride e mi risponde che non si sente affatto paziente per natura, ma in risposta spontanea alla passione con cui svolge questo lavoro. Non un peso o un obbligo professionale, ma una reazione alla sua visione del tempo: un fluire degli eventi a cui non ha molto senso opporsi o reagire in maniera contraria. Meglio seguire la corrente e fare spazio a ciò che accade!

Ecco perché per Andrea il tempo passato a conoscere le persone e interagire con loro è tempo di crescita, investito per costruire una relazione umana che gioverà a livello lavorativo. Tempo che diventa esperienza, esperienza di vita.

Le sue parole defiiscono perfettamente l’essenza della filosofia di Andrea Vergnano fotografo, leggiamole insieme!

“Una buona fotografia – in fondo – è quando uno scatto riesce a fissare un ricordo degno di entrare nell’album della memoria. Il ricordo di un momento passato bene, senza stress o tensioni, senza pesantezze. Un momento in cui chi viene fotografato ha sentito di poter esprimere, senza filtri, ciò che sentiva dentro”.

Andrea Vergnano fotografo ritrattista, ma non solo

Sono affascinata dai ritratti fotografici di Andrea, ma lui rivela di non sentirsi uno specialista dei ritratti. Piuttosto uno “specializzato” nella ricerca dei momenti particolari, nell’attimo stesso in cui si svolgono.

andrea vergnano ritratto

“Nel mio percorso mi è successo di fare foto tecnicamente molto semplici, ma cariche di significato perché quasi rubate. Foto scattate all’improvviso, senza che i soggetti fossero pronti, ma che per me sono state in grado di catturare nei loro occhi uno sguardo vero e autentico”. Io penso sempre che le foto di Andrea Vergnano fotografo catturino l’anima di una persona e queste sue parole traducono al meglio questa idea.

Andrea Vergnano fotogrago per Cristina Cocco

Come tutti i talenti veri, Andrea conserva umiltà e voglia di migliorare anche quando riceve i complimenti per il suo lavoro. “Spesso non credo di meritarmerli! Aiutano la mia autostima, ma sento di avere ancora tanto da imparare, soprattutto dai grandi maestri. Mi accorgo che nella maggior parte dei casi i complimenti arrivano quando ho svolto il mio lavoro divertendomi, senza ansie e tensioni, rendendomi conto della bellezza del momento. Significa che si dà il meglio di sè quando si ha coscienza del valore della condivisione con la persona che sto fotografando”.

Per quanto mi riguarda, Andrea, i momenti condivisi con te sono sempre emozionanti e mi arricchiscono ogni volta in modo nuovo. Stai facendo emergere la mia vera anima!

Posso concludere dicendo che chi trova sulla propria strada Andrea Vergnano fotografo incontra un artista come ne esistono pochi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo Canadese, amo l'Italia e la sua arte, cultura e gastronomia. Dal Fashion al Food per passare dal Beauty all'Arte.
"Lo spirito del mio Blog? Un Lifestyle a cinque stelle per persone comuni"

Articoli Recenti