La giusta beauty routine per contrastare le imperfezioni

Scopriamo la giusta beauty routine per contrastare le imperfezioni. Detergere, esfoliare ed idratare scegliendo prodotti personalizzati

0
346
beauty routine

Scopriamo la giusta beauty routine per contrastare le imperfezioni, sopratutto in questo periodo storico in cui è nato un nuovo fenomeno: il “maskne“.

Maskne è il termine coniato per indicare un problema molto comune oggi, i brufoli causati dalla mascherina.

La mascherina, soprattutto se indossata a lungo, può far sudare la pelle attivando un processo che causa l’infiammazione del follicolo pilifero. L’irritazione si manifesta proprio con piccole imperfezioni nella zona del viso coperta da essa.

Per questo, più che mai, combattere la pigrizia e compiere la beauty routine perfetta mattina e sera è fondamentale.

Il mio consiglio è sicuramente quello di seguire il Sistema della cura della pelle in tre fasi: detersione, esfoliazione ed idratazione.

Beauty routine fase 1: detersione

La detersione, ovvero la parte di pulizia del viso, è una coccola da eseguire ad inizio e fine giornata. Proprio perché deve essere un’abitudine piacevole, la scelta della texture del prodotto da usare va fatta in base al proprio gusto.

Che sia una mousse, un gel, un’acqua o un olio non è importante, l’importante è usarli con costanza.

Dopo questo prodotto va utilizzato un tonico, che ha la funzione di depurare in profondità la pelle, eliminando impurità e batteri ed equilibrando sebo e ph della pelle.

Fase due: esfoliazione

L’esfoliazione ha lo scopo di rimuovere le cellule morte, in modo da contrastare il colorito spento e rendere la pelle più luminosa, ridurre le discromie e migliorare la grana della pelle del viso.

Inoltre questa fase rende la pelle più ricettiva ai trattamenti di idratazione che seguono.

Anche in questo caso esistono prodotti diversi in grado di compiere questa azione, sicuramente per un’azione quotidiana è meglio scegliere quelli più delicati e meno aggressivi.

Mentre i prodotti più invasivi è meglio limitarli a una volta a settimane o ogni due settimane.

Beauty routine fase tre: idratazione

Per questa terza fase vanno distinti tre prodotti.

Il contorno occhi, dedicato alle parti più delicate, appunto la zona perioculare. Questa zona è una delle più importanti da idratare nel modo giusto, poiché è la prima a mostrare i segni dell’invecchiamento.

Il siero che è un concentrato di principi attivi, permette di idratare la pelle nei suoi strati più profondi, li dove le cellule della pelle sono più ricettive.

La crema, va sempre usata in combinazione al siero, infatti la loro funzione è sinergica, non alternativa.

La crema, infatti, agisce in superficie, dando comfort alla pelle.

Tutti questi prodotti vanno scelti in base al proprio tipo di pelle, grassa, normale, mista o secca. L’importante è che siano specifici e la beauty routine sia personalizzata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui