fbpx
HomeModaMilano Fashion Week 2022: tendenze, sfilate, calendario. È tornata la moda alla...

Milano Fashion Week 2022: tendenze, sfilate, calendario. È tornata la moda alla portata di tutti dal 22 al 28 febbraio

Author

Date

Category

Milano in questi giorni è animata dalla Milano Fashion Week 2022, collezione Donna Autunno-Inverno 2022-2023. Stiamo vedendo insomma quello che indosseremo tra 6 mesi! In questi ultimi anni siamo stati segnati da una serie di cambiamenti in tutti i settori e nemmeno la moda è stata risparmiata. Vediamo come è organizzata la Settimana della Moda milanese!

Milan Fashion Week 2022 Camera della Moda

Milano Fashion Week 2022: torna la diretta streaming!

Lo scorso anno abbiamo potuto guardare le sfilate della Milano Fashion Week quasi esclusivamente in live streaming. La digitalizzazione degli appuntamenti in passerella ha avuto decisamente un ruolo importante per la società, aprendo così le porte a tutti: non solo addetti ai lavori, giornalisti specializzati, vip e influencer da milioni di follower, ma tutti i  “fashionisti” e curiosi appassionati di moda e tendenze.

Milano fashion Week Font Italia Oggi
Milan Fashion Week Streaming a Milano – Font_ Italia Oggi

Questa edizione della settimana della moda milanese, iniziata il 22 febbraio che terminerà il 28 febbraio, è nuovamente aperta in presenza al pubblico prenotato, ma per nostra grande fortuna è tornata anche in formato digitale – in diretta live – grazie ad un maxischermo allestito in corso Vittorio Emanuele a Milano. Grazie a questo punto d’osservazione verranno svelate in tempo reale le nuove collezioni.

Questo nuovo modo per guardare le collezioni sfilare in passerella, oltre che gli showroom virtuali, moda, ha aperto scenari nuovi portando gli eventi esclusivi delle grandi Maison alla portata di tutti. Un chiaro segno che il fashion system si è rinnovato per rispondere ad esigenza completamente mutate con l’esperienza pandemica.

Calendario delle sfilate e come registrarsi per assistere agli eventi…impresa (quasi) impossibile!

La Milan Fashion Week è organizzata dalla Camera della Moda ed è da sempre – insieme alle settimane della moda di Londra, Parigi e New York – una settimana affascinante e spettacolare. Rappresenta un momento dove i brand possono mostrare i loro valore, i designer e gli stilisti possono dialogare con il pubblico, non solo mostrando le loro collezioni, ma definendo le tendenze del futuro.

Milan Fashion Week

Il calendario completo è scaricabile dal sito ufficiale dell’ente e naturalmente ogni giorno si trova quello quotidiano sulla pagina web specifica della Milano Fashion Week.

Anche se non è più un evento esclusivamente vip e rigorosamente su invito come una volta, accreditarsi (o avere i biglietti) per le sfilate live in presenza non è davvero semplice. Si deve partire con mesi di anticipo, inviando richieste di accredito alle Maison oppure alla Camera della Moda. Chi lavora nel settore, o è anche uno studente di moda, è certamente facilitato e anche gli addetti stampa hanno maggiori possibilità, perché ovviamente i grandi Brand cercano sempre visibilità e risonanza mediatica.

Certo non tutti i giornalisti hanno il ‘peso’ di Anna Wintour, storica direttrice di Vogue, ed avere gli accrediti per le passerelle dei big non è immediato. Ma spesso si può entrare dalla porta di servizio…chiedendo accrediti per le presentazioni dei giovani stilisti meno noti, spesso “snobbate”. Un consiglio per fashion blogger rampanti!

Seguire gli eventi della Milano Fashion Week 2022 tramite piattaforma web: gli appuntamenti più interessanti!

Molti dei brand che partecipano alla Milano Fashion Week permettono di seguire i loro eventi di presentazione tramite le loro piattaforme web, direttamente dal sito o tramite Instagram. Così la sfilata Prada di giovedì 24 febbraio alle ore 14, o quella Emporio Armani lo stesso giorno alle 17. Alle 19 sarà il turno di Moschino. Insomma, basta aguzzare un po’ l’ingegno e avere una buona connessione per assicurarsi una visione da prima fila. Certo, non è proprio la stessa cosa, ma immaginiamo che fino a qualche anno fa questi spettacolari show erano davvero elitari e blindati negli atelier degli stilisti.

Oggi invece sono un modo per trasmettere al pubblico l’immagine di un brand, la sua poetica, i suoi valori. Per fare questo nascono non delle semplici sfilate, ma veri e propri spettacoli teatrali fatti di luci, musica e scenografie. Si tratta del risultato di mesi e mesi di lavoro e studio da parte dei creativi, non solo quelli che realizzano i disegni degli abiti.

Per venerdì 25 febbraio ho già messo in agenda Gucci alle 15 e Versace alle 19. Sabato alle 14 Dolce&Gabbana e Trussardi alle 16. Sabato il ‘re’ Giorgio Armani alle 15. Naturalmente ci sono tanti altri marchi interessanti e meno conosciuti, giovani emergenti che probabilmente diventeranno i top fashion designer di domani. A me è piaciuta tantissimo la filosofia ecosostenibile di Vernisse.

Vernisse Designer of the Planet

La Milano Fashion Week serve anche a questo…scoprire i nuovi talenti!

UN REGALO PER TE!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ED ENTRA NELLA COMMUNITY! RICEVI SUBITO IN REGALO IL PRATICO MANUALE DI DECLUTTERING OPPURE IL RICETTARIO FIT!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo Canadese, amo l'Italia e la sua arte, cultura e gastronomia. Dal Fashion al Food per passare dal Beauty all'Arte.
"Lo spirito del mio Blog? Un Lifestyle a cinque stelle per persone comuni"

Articoli Recenti