Tra le belle scoperte di questa estate anche il clima family friendly e rilassante del Golf Club Ponte di Legno, dove davvero tutti possono approcciarsi a questo sport pieno di divertimento
HomeLifestyleGolf Club Ponte di Legno, l’emozione di uno sport da vivere intensamente...

Golf Club Ponte di Legno, l’emozione di uno sport da vivere intensamente nello scenario dell’Adamello

Author

Date

Category

Quando pensi di conoscere la Val Camonica come le tue tasche, ma lei ti sorprende con un luogo come il Golf Club Ponte di Legno. Spesso si associa il golf ad un mondo un po’ snob e spocchioso, ma vi assicuro che mai nessun pregiudizio è stato più falso!

golf club ponte di legno

Grazie alla bellissima giornata trascorsa tra il green e la Club House ho avuto l’immenso piacere di incontrare un posto dove tutti sono benvenuti. I bambini e i grandi, i principianti, i dilettanti, i golfisti esperti…fino ai veri professionisti.

A Ponte non mancano le cose divertenti da fare e gli sport propri ed esclusivi della montagna, ma il Golf Club Ponte di Legno aggiunge un valore all’esperienza di una vacanza in Val Camonica. Il clima che respira è raro da trovare.

Muoio dalla voglia di raccontarvi la mia splendida esperienza!

Da malga a Golf Club Ponte di Legno, dagli anni ’80 una storia di passione per lo sport e la Natura

golf club ponte di legno
golf club ponte di legno
Il Golf Club di Ponte di Legno BS tra le cime dell’Adamello

Quasi impossibile trovare una cornice naturale più emozionante per una partita a golf delle imponenti cime del Parco dell’Adamello! Credo che il Golf Club Ponte di Legno – in località Valbione – sia unico e spettacolare nel suo genere, con i suoi 1500 metri di altezza e un trionfo di sfumature verdi. Il green del campo da gioco é completamente abbracciato da quello dei boschi.

Ponte di Legno Club House
La Club House del Golf Club

La sua storia è quella di una malga in cui si faceva il formaggio, ristrutturata grazie alla passione dei soci e  cresciuta fino a diventare attrazione turistica e sportiva. Uno dei fiori all’occhiello di Ponte di Legno. Lo stile alpino della baita da alpeggio è stato mantenuto nella Club House, in legno e pietra. Il ruscello che da sempre scorre in quest’area, con la sua fresca acqua gorgogliante, accompagna i giocatori e scandisce il ritmo della sfida a nove buche.

Font golf club Ponte di Legno

L’acqua ha anche permesso – negli anni – di strutturare il percorso golfistico creando ostacoli e difficoltà tecniche capaci di appassionare e mettere alla prova anche i golfisti più esigenti. Ve lo confesso: capisco poco degli aspetti tecnici di un campo da golf! Ma vi assicuro che vedere i maestri e i giocatori più esperti divertirsi ed essere stimolati dai passaggi impegnativi, spiega bene la qualità sportiva creata qui al Golf Club Ponte di Legno.

Ed eccoci alla domanda chiave che io – e credo anche voi – mi sono sempre fatta pensando al golf. Non sarà mica uno sport con la puzza sotto il naso e solo per ricchissimi uomini d’affari? La risposta è no, e l’ho provato sulla mia pelle. Quindi posso dirvi: il golf è uno sport per tutti e a Ponte veramente chiunque può avvicinarsi a questa disciplina. Divertendosi un mondo!

Servizi su misura per tutti al Golf Club Ponte di Legno…anche per i principianti come me

golf club ponte di legno

Appassionati di golf, praticanti e professionisti non hanno certo bisogno del mio articolo per poter apprezzare un posto come il Golf Club Ponte di Legno. La sua posizione favolosa – alle pendici del Corno d’Avola e circondata i boschi di conifere – lo rende una cornice ideale per giocare e allenarsi. Rilassante, salubre e soprattutto lontana dal caos e dal chiasso. Il calendario delle gare e degli appuntamenti rende chiaro che si possono trovare tutti gli stimoli necessari per vivere questo sport in maniera completa, avvincente e anche crescere e migliorare pur essendo già degli esperti!

Come? Grazie all’esperienza delle Golf Clinic, vere e proprie full immersion nello sport organizzate durante l’estate in collaborazione con l’Italian Golf Academy. L’esperienza di questa storica scuola golfistica, che da molti anni alleva e nutre talenti arrivati ai massimi livelli agonistici, permette di vivere al Golf Club Ponte di Legno degli stage intensivi da 3 a 6 giorni con la guida di maestri di altissimo profilo. Un’opportunità che non si trova proprio ovunque. Trascorrere una vacanza in montagna, tra le bellezze della Val Camonica, e praticare il proprio sport preferito…non per forza l’alpinismo!

golf club ponte di legno

Ma i principianti e i neofiti? Ecco, qui posso davvero esservi utile perché quando sono arrivata al Gold Club Ponte di Legno non avevo mai preso in mano una mazza da golf, né una sacca. Non avevo mai sentito parlare di tees, par, fairways, campo pratica o putting green. Non sono diventata un’esperta, ma mi sono divertita un mondo approcciandomi a questo sport. Tante offerte sono pensate proprio per chi desidera provare una nuova esperienza.

Di solito ci si accontenta del minigolf, ma credetemi…tirare i primi colpi e far volare le palline su un vero campo è tutta un’altra cosa e i costi sono alla portata di ogni tasca. Con 2.50 euro si acquista un voucher da 30 palline e si può provare, seguiti da un istruttore.

Shop per l’attrezzatura, campo pratica e accoglienza nella Club House. Tutto è su misura anche per famiglie con bambini

golf club ponte di legno

Nel Golf Club Ponte di Legno è possibile trovare uno shop dove acquistare l’attrezzatura o noleggiarla. Un servizio apprezzabile per chi si avvicina come me per la prima volta a questo sport. O per chi desidera far provare il golf ai bambini! Si tratta infatti di una disciplina adatta a tutti e a tutte le età. Si trovano quindi corsi sia per piccoli che per adulti, sempre con una prova gratuita iniziale per capire se davvero fa per noi.

Io ho cercato di fare del mio meglio e apprezzo molto gli sforzi che gli istruttori hanno fatto nel seguirmi. Il movimento e il gesto atletico che siamo abituati a vedere nel lancio di una pallina sembrano facili e banali, ma vi posso assicurare che nella realtà servono attenzione e concentrazione. E qualche dote fisica e muscolare non guasta!

Concludere il percorso del Circolo – 9 buche 5277 metri Par 70 (adesso vi potrei anche dire che significa!) –  richiede una bella dose di energie.

Cristina Cocco con Alessandro Vanessa e loro figlia presso Il Golf Club di Ponte di Legno

Per recuperarle c’è lo spazio della Club House, dove riposarsi, bere e mangiare qualcosa nella serenità della montagna. È il posto perfetto per socializzare con altri golfisti, esperti o alle prime armi, e sorridere insieme dei risultati. Mentre i ragazzi seguivano la loro prova mi sono goduta l’ambiente accogliente e informale, pensando all’importanza di vivere l’essenza di questo sport in armonia con la Natura. Ritrovarmi lì, tra gli abeti e i picchi rocciosi, ma nello stesso tempo a due passi dal centro di Ponte, mi ha ispirato benessere, concentrazione e tanta emozione!

Questi i tre concetti che porterò con me associandoli al golf e al Golf Club Ponte di Legno, dove tornerò senza dubbio in inverno. Per vedere il camino della Club House accesso! Peccato non si giochi a golf anche sulla neve

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo Canadese, amo l'Italia e la sua arte, cultura e gastronomia. Dal Fashion al Food per passare dal Beauty all'Arte.
"Lo spirito del mio Blog? Un Lifestyle a cinque stelle per persone comuni"

Articoli Recenti