Ho preso spunto dalla teoria dei 21 giorni per capire come rimettersi e restare in forma durante le feste. Ecco le mie piccole piccole idee per un Natale di benessere
HomeLifestyleRimettersi e restare in forma durante le feste. Piccole buone abitudini di...

Rimettersi e restare in forma durante le feste. Piccole buone abitudini di benessere quotidiano!

Author

Date

Category

Rimettersi e restare in forma durante le feste. Sembra una missione impossibile, ma forse non è così difficile come sembra! Associamo sempre il periodo natalizio agli eccessi alimentari, ma oggi vorrei presentarvi questo arco di tempo come l’occasione per dare inizio a buone e sane abitudini da portare con noi verso l’anno nuovo.

Ho preso ispirazione dalla teoria dei 21 giorni sulla scia di un libro uscito qualche anno fa: Ventuno giorni per rinascere. Scritto a tre mani da un esperto di alimentazione (Franco Berrino), un fitness coach (David Mariani) e un professionista internazionale di pratiche di meditazione (Daniel Lumera), il libro elabora e teorizza un metodo per cambiare vita in 21 giorni. Abbandonando tante vecchie cattive abitudini per introdurne altre buone e salutari.

Circa 21 giorni sono proprio quelli che ci separano dal 2022, quindi perché non fare un tentativo?

21 giorni per rimettersi e restare in forma durante le feste. Sogno o progetto reale?

Se le tre settimane che mancano a Capodanno vi sembrano poche per cambiare in meglio la vostra vita, in termini di salute e benessere, sappiate che vi sbagliate. In base a studi scientifici, ma anche ad antiche tradizioni filosofiche orientali, 21 giorni sono il tempo minimo – ma sufficiente – perché un’abitudine diventi parte della nostra vita. Un’ulteriore buona notizia è che una sana nuova abitudine già dopo una sola settimana inizia a far sentire i suoi benefici, spingendoci a continuare.

Su questi presupposti si basa Ventuno giorni per rinascere, che affronta tre ambiti della nostra vita quotidiana in cui innestare buone abitudini. Alimentazione, attività fisica e spiritualità. Quest’ultima forse è quella con cui è più difficile confrontarsi. Chiama in causa sentimenti ed emozioni che tendiamo a reprimere, ma a cui dovremmo invece lasciare più spazio. Personalmente, pur interessandomi a temi come l’equilibrio energetico, non ho un’attitudine spontanea per la meditazione. La mia passione per il wellness mi fa sentire sicuramente più vicina ai temi della salute e dello sport!

I miei piccoli contributi personali ad un progetto benessere, che in qualche settimana ci porti a rimettersi e restare in forma durante le feste, non possono che riguardare questi ambiti. Non sono formule magiche dai risultati immediati e strabilianti, ma piccoli passi attraverso i quali vorrei far mio un principio importante della teoria dei 21 giorni. La gradualità e la pazienza sono alla base di ogni percorso di “rinascita” verso uno stile di vita più sano.

Ci saranno momenti d’arresto e di sconforto, qualche fallimento, ostacoli e inciampi. Ma in fondo non è la vita stessa ad essere così?

Sane abitudini per rimettersi e restare in forma durante le feste: partiamo dall’idratazione

In questi anni, incontrando tante persone e parlando con la gente di salute e benessere, ho scoperto una cosa che non avrei mai immaginato. Tantissimi non riescono a far diventare una buona abitudine quella di bere regolarmente. Soprattutto in inverno. Anche ricorrendo a the e tisane dal sapore accattivante, per molti è impossibile arrivare ai due litri giornalieri raccomandati.

Penso che questo obiettivo sia adatto e raggiungibile all’interno di un programma sul modello 21 giorni. Perché? Perché può aiutarci un fantastico oggetto di cui fino a poco tempo fa ignoravo l’esistenza e che sta davvero aiutando una mia cara amica a trasformare la sua scarsa attitudine a bere regolarmente durante il giorno. Rientra tra le bottiglie d’acqua motivazionali, quelle che hanno una scala graduata che misura quanti liquidi assumiamo accanto a varie frasi di incoraggiamento (o di rimprovero!). Si chiama Basika ed è essenziale – oltre che bella – nel design e nella funzione. Un marchio con sede in Italia ancora una volta si rende protagonista di un’idea che rappresenta una svolta nelle nostre abitudini. Basterà seguire le tacchette orarie per essere sicuri di aver bevuto – ad ogni scadenza – la giusta quantità d’acqua!

Rimettersi e restare in forma durante le feste

Una diversione un po’ diversa e più sofisticata – ideale per i Tech addicted – è Hidrate Spark, dotata di sensori che rilevano la quantità di liquido assunta e si illuminano in modo da attirare l’attenzione. Un vero memento anche per chi resterebbe intere giornate senza mai avvicinarsi alla bottiglia.

Se è vero che in tre settimane una buona nuova abitudine può entrare con regolarità nella nostra routine, queste borracce intelligenti saranno perfette alleate in attesa che tutto diventi automatico.

Buone abitudini fitness da far entrare nel nostro personale programma 21 giorni? C’è solo l’imbarazzo della scelta

Nel metodo originale di Ventuno giorni per rinascere, l’attività fisica proposta è una camminata di mezz’ora al giorno. Un punto di partenza basico e realizzabile da chiunque, a partire dal più sedentario. La mia concezione di rimettersi e restare in forma durante le feste di Natale – a che dopo! – prevede anche alcuni suggerimenti di programmi di allenamento online.

Li trovo vantaggiosi per vari motivi, compreso il fatto di poterli seguire tranquillamente a casa, anche quando il tempo è freddo o brutto. In più durante le feste le palestre possono essere chiuse o siamo noi a metterci in viaggio, per raggiungere i famigliari lontani. Avere con noi, sullo smartphone o sul tablet, il nostro personal trainer avrà certamente dei vantaggi.

Ho voluto proporre qualcosa sia a chi desidera una formula strong, sia a chi cerca qualcosa di soft ma mirato a risolvere piccoli doloretti dovuti alla postura.

Un modello interessante – perfettamente applicabile al progetto dei 21 giorni – è senza dubbio quello del programma 24warriors, che grazie ad un team di diversi fitness coach disegna offerte personalizzate e personalizzabili. La sfida “Trasforma il tuo fisico in soli 21 giorni” si può intraprendere ora oppure metterla in calendario come primo buon proposito per il 2022!

Rimettersi e restare in forma durante le feste

Si possono iniziare subito e con immediati benefici anche i programmi di allenamento di Sara Compagni e di Postura da paura. Dopo aver letto il suo libro ho scoperto il Blog e devo dire che mi sembra offra soluzioni veramente alla portata di ogni necessità e di ogni tasca. Penso che gli esercizi – come lo sono quelli consigliati nel libro – siano perfetti per rientrare in buone pratiche quotidiane che in tre settimane si consolidano diventando normali e irrinunciabili.

Rimettersi e restare in forma durante le feste…suggerimenti di libri con programmi cibo e allenamento in tre settimane!

Non mi sono dimenticata di selezionare per voi qualche libro interessante con programmi benessere di 21 giorni che guidano proprio verso nuove buone abitudini. Possono essere anche ottime idee regalo da far trovare ai vostri amici o famigliari sotto l’albero

Uno è di un famoso influencer di Bologna, Davide Campagna, esperto di fitness oltre che appassionato di nutrizione. Il metodo Cotto al dente traccia un variegato piano di allenamento di 21 giorni accanto ad una serie di consigli alimentari e gustose ricette bilanciate. Nel programma di allenamento fisico rientra sia il training funzionale a corpo libero che con semplici attrezzi, come pesi e elastici.  Si aggiungono attività open air (camminate, corsa e bici) e non manca il nuoto. Per rafforzare il corpo, ma anche renderlo più flessibile, Davide aggiunge al suo metodo sessioni di yoga e pilates.  

Rimettersi e restare in forma durante le feste

Per la parte che riguarda tavola e ricette è interessante Il Programma Kickstart del medico Neal D. Barnard, un bestseller negli Stati Uniti fin dalla sua pubblicazione nel 2018. Un successo a cui probabilmente contribuì una testimonial come l’attrice Alicia Silvestone, che seguendo questo programma ha dichiarato di aver risolto i suoi problemi di peso e metabolismo. È un programma alimentare completamente vegetariano!

E per chi vuole iniziare a correre? Esiste un programma 21 giorni perfetto per voi

Se invece nel tempo delle tre settimane da qui al 2022 siete alla ricerca di un programma sportivo incentrato sul running, per rimettersi e restare in forma durante le feste e pure dopo, potrebbe fare al caso vostro Runner in 21 giorni di Massimo De Donno. Indicazioni e tanti consigli pratici per chi desidera diventare un runner a tutti gli effetti e magari prepararsi per la maratona. Si parla anche delle scelte alimentari migliori, di come riscaldare i muscoli prima e fare stretching dopo, di come approcciarsi mentalmente a questa disciplina che allevia lo stress e aumenta l’autostima. De Donno è un vero guru del metodo 21 giorni: suo anche l’ambizioso Super brain. La dieta Genio in 21 giorni. Come potenziare memoria, energia e concentrazione con l’alimentazione.

Allora, siete pronti a trasformare la vostra vita in modo più salutare nelle prossime tre settimane? Taggatemi nelle vostre Stories se deciderete di seguire i miei spunti, ne sarò felicissima!

UN REGALO PER TE!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ED ENTRA NELLA COMMUNITY! RICEVI SUBITO IN REGALO IL PRATICO MANUALE DI DECLUTTERING OPPURE IL RICETTARIO FIT!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo Canadese, amo l'Italia e la sua arte, cultura e gastronomia. Dal Fashion al Food per passare dal Beauty all'Arte.
"Lo spirito del mio Blog? Un Lifestyle a cinque stelle per persone comuni"

Articoli Recenti