fbpx
HomeLifestyleFitness & SportRitrovare costanza nel fare sport e perdere 7 chili in 2 mesi....

Ritrovare costanza nel fare sport e perdere 7 chili in 2 mesi. Come? Ecco la mia storia!

Author

Date

Category

Amo muovermi e stare all’aria aperta per questo fare sport è sempre stata una delle mie passioni. Ma il mio rapporto con l’attività fisica è spesso stato complicato e condizionato dalle situazioni emotive. In certi momenti avevo l’adrenalina a mille, ero euforica e piena di energia, per cui fare sport non mi pesava. Anzi, proprio il contrario. Altre volte, in fasi un po’ “down”, mi diventava complesso fare il minimo indispensabile.

Perdevo facilmente motivazione e dopo essere partita con grinta…tutto si affievoliva fino a spegnersi.

Negli anni, conoscendo tanta gente e parlando con le persone, ho imparato che questa situazione è comune a molti. Per questo ho deciso di parlarne sul mio blog e raccontare la mia esperienza. L’esercizio fisico mi ha sempre accompagnata, anche se la mia costanza nel praticarlo non è sempre stata fissa.

Se è lo stesso per voi, leggere questo articolo potrebbe essere d’ispirazione. E soprattutto può dimostrare che è possibile tornare a fare sport regolarmente con amore e passione, seguendo pochi semplici consigli!

Cristina Cocco 7kg in 2 mesi

Quando e come ritrovare la costanza nel fare sport?

Toccare il fondo non è sempre una cosa negativa, perché possiamo trovare un punto d’appoggio per darci la spinta utile a risalire. Anche nel fare sport e iniziare un’efficace routine di allenamento questa consapevolezza rappresenta un momento importante.

Per tanti è successo dopo i più duri periodi di lockdown e immobilità forzata, che hanno messo a dura prova la nostra forma fisica. Nel mio caso specifico si è aggiunta – ed è stata cruciale – una situazione famigliare complessa e critica. Due figli adolescenti in piena fase “ribelle”, alle prese con i problemi (scolastici e non!) e un ruolo da mamma a tempo pieno, sempre da dover conciliare con il lavoro. Risultato? Tantissimo stress e ansie che mi avevano portata ad accumulare circa 10 chili oltre il mio peso forma.

Guardavo la mia immagine un po’ appesantita allo specchio e sempre di più notavo i difetti e le imperfezioni. Senza mai riuscire ad apprezzare quelli che avevo sempre considerato i miei punti di forza. In più il lassismo della zona lombare, non allenata, mi causava fastidi alla schiena e una postura che non mi soddisfaceva. Quello è stato il mio “fondo”! Qualcosa nella mia vita doveva sicuramente modificarsi e ho capito che quella forza per il cambiamento doveva venire proprio da me.

La motivazione per fare sport con continuità? Si mantiene avendo consapevolezza di obiettivi e risultati realistici

Come fanno molti, anche io ho iniziato con diete e programmi di allenamento fai-da-te, che possono essere dannosi, oltre che inutili. Poi ho consultato vari nutrizionisti, senza trovare – almeno nei primi tempi – quello davvero in sintonia con me. Anche se iniziavo con impegno e buona volontà, non vedendo risultati non riuscivo neppure ad essere costante. Il mio peso insieme al mio umore erano una montagna russa di emozioni, andando su e giù.

Un po’ demoralizzata mi sono ritrovata a confrontarmi con due amici della Farmacia di Ghisalba, il Dr. Massimo Pizzetti e la Dott.ssa Elena Baini. Due professionisti davvero preziosi nel mio percorso! In particolare, Elena che veniva da un’esperienza simile alla mia, mi ha dato preziosissime indicazioni, sia per una sana alimentazione, che per non perdere la motivazione nel fare sport.

Dr. Massimo Pizzetti Dr.ssa Elena Baini Farmacia Ghisalba BG
Dr. Massimo Pizzetti e Dott.ssa Elena Bain – Farmacia di Ghisalba, Bergamo.

Tra i primissimi e indispensabili passi da compiere c’è sicuramente quello di fissare degli obiettivi, partendo da quelli a breve e medio termine, per guardare poi a quelli più ‘ambiziosi’, sulla lunga distanza. Puntare subito al “top” significa fare ben presto i conti con la realtà dei risultati e quasi sempre restare delusi e perdersi d’animo. Se infatti la tonicità muscolare generale e la postura migliorano già dopo due settimane di allenamento, perché la massa magra sostituisca in maniera duratura quella grassa occorre fare sport regolarmente in media per tre mesi.

La stessa cosa per la resistenza cardiovascolare! Insomma, il nostro fisico e il sistema cardiocircolatorio – così come muscoli, tendini, articolazioni – hanno bisogno di un certo tempo per ‘adattarsi’, quindi è inutile partire in quarta, viaggiare al massimo per poco tempo e poi abbandonare. Non vedremo mai i risultati auspicati!

Meglio andare piano, partire con calma, lasciar carburare il corpo, godendo dei primi piccoli segnali di maggior benessere, come il fatto di non avere il fiatone dopo appena una sola rampa di scale.

Obiettivi e piani di allenamento…dipendono anche dal nostro sesso!

Tra tutti gli argomenti di cui abbiamo parlato – e che non conoscevo – c’è anche la sostanziale differenza tra il modo in cui il corpo femminile e quello maschile rispondono all’allenamento. Le differenze genetiche e ormonali tra uomini e donne, fanno sì che per noi risulti preferibile un allenamento a più bassa intensità, ma più frequente.

Daniele Palestra New Energy Pessano con Bornago
Daniele – Palestra New Energy Pessano

Rispetto ai maschi abbiamo meno massa corporea, quindi i muscoli ricevono più facilmente ossigeno e di conseguenza tendiamo a stancarci meno e avere tempi di recupero più bassi! Abbiamo una massa muscolare inferiore, ma più grasso corporeo: nessun dramma, la scienza ha dimostrato che rispetto agli uomini bruciamo più facilmente i grassi quando facciamo attività fisica.

Riattivare il metabolismo ed avere degli effetti più duraturi nel tempo non è impossibile e in questo ci ha messo sicuramente lo zampino Marco Bellini, il personal trainer che mi segue nel mio percorso di allenamento nella palestra New Energy di Pessano. I suoi consigli e la sua guida sono il mio punto di riferimento!

Cristina Cocco e Marco Bellini Personal Trainer New Energy Pessano
Marco Bellini Personal Trainer e Cristina Cocco

Mi ha aiutata innanzitutto a definire una routine adatta alle mie esigenze, dove alternare l’uso delle macchine agli esercizi a corpo libero.

I miei esercizi in palestra e a casa…li potete fare con me sul mio profilo Instagram!

Con l’uso delle macchine che si trovano in palestra aumento con regolarità la soglia dello sforzo e lavoro sul sovraccarico progressivo, in modo che l’allenamento sia sempre adatto alle potenzialità raggiunte dal mio corpo: solo così i risultati possono continuare ad essere visibili e diventare “stabili” nel tempo!

Con la pratica a corpo libero mi metto invece in ascolto del mio fisico e lo conosco ogni giorno un po’ di più. Capisco se e quando mi sto avvicinando agli obiettivi prefissati e riesco a rimanere concentrata su questi, guardando sia quelli più vicini – che vedo ormai a portata di mano – sia quelli più a lungo termine. Servono entrambi per non perdere la motivazione e conservare la costanza e la passione nel fare sport.

Cristina Cocco Reel Instagram

Ho una sorpresa per tutti! Su Instragram pubblico video reel con gli esercizi più semplici, ma efficaci, che svolgo in palestra e che mi stanno permettendo di scolpire di nuovo il mio fisico. Mi hanno aiutata a ricominiciare a fare sport in modo regolare e smaltire in appena due mesi ben 7 dei miei chili in eccesso! Vedo il mio peso forma avvicinarsi e questo mi dà tanta forza per non mollare.

Cosa sapere per non perdere entusiasmo e costanza nell’allenarsi. Ecco cosa ho imparato!

Le chiacchierate con i miei professionisti del cuore, la maturazione dell’idea di fare sul serio e mettercela tutta per riuscirci, la rinuncia alle strade inutili a vantaggio di un programma impegnativo e faticoso, ma costellato di soddisfazioni, sono i passaggi che mi hanno condotta a riscoprire il piacere di fare sport con continuità e regolarità, senza annoiarmi.

Ho imparato che la base da cui partire è un regime alimentare sano, che non per forza deve essere insapore o mortificante. Scopro ogni giorno nuove ricette fit che fanno bene al corpo e alla mente, stare a dieta ha assunto un nuovo significato, cioè mangiare meno, ma meglio in almeno cinque momenti della giornata, senza rinunce eccessive e con un piccolo sgarro ogni tanto.

Mangiare sano vuole dire vivere sano Cristina Cocco

Ho deciso di condividiere con tutti voi sul mio profilo Instagram le sfiziose ricette a basso contenuto di zucchero che mi stanno aiutando a non rinunciare alle dolci coccole del palato senza apportare troppe calorie al mio piano alimentare. Venite a scoprire i brownies di ceci fit o la torta vaniglia e more di gelso e non vi sentirete più in colpa quando deciderete di lasciarvi andare ad una tentazione!

Fare sport per migliorare noi stessi nel corpo e nella mente!

Ho imparato che in un “percorso di rinascita” ci sono degli ostacoli e delle difficoltà, è inutile negarlo. Ma i traguardi che ci poniamo come obiettivi lungo il percorso sono spesso più vicini di quanto sembrino, perché la cosa importante è metterne più di uno, con distanze regolari tra loro. Quando arrivo al primo, il più vicino e il più facile, provo le prime gioie e la soddisfazione di solito mi spinge a continuare, ma se dovessi perdere l’entusiasmo o farmi vincere dalla pigrizia basterebbe guardare in avanti verso il prossimo obiettivo, per ritrovare la voglia di vincere una nuova sfida.

Ciò non vuole dire non essere mai soddisfatti nel fare sport o voler continuamente andare oltre le proprie forze, ma soltanto rinnovare il desiderio di cercare e raggiungere la migliore “versione migliore di noi stessi”, ogni giorno “senza fretta, ma senza sosta”. Non sentirsi mai arrivati, avere sempre la consapevolezza che possiamo crescere e migliorare ancora un po’.

Non solo nel fisico, ma nell’equilibrio psico-fisico che è sinonimo di benessere!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo Canadese, amo l'Italia e la sua arte, cultura e gastronomia. Dal Fashion al Food per passare dal Beauty all'Arte.
"Lo spirito del mio Blog? Un Lifestyle a cinque stelle per persone comuni"

Articoli Recenti