fbpx
HomeModaAbbigliamentoSwap party Milano – un evento glamour ad impatto zero sul clima

Swap party Milano – un evento glamour ad impatto zero sul clima

Author

Date

Category

Dopo avervi dedicato degli articoli sulle ultime tendenze moda di questo autunno e avervi dato qualche consiglio su come abbinare a meglio i vostri capi era doveroso anticiparvi tutto sull’evento Swap Party di novembre.

Man mano che ci si avvicina la stagione invernale serve sempre più spazio negli armadi per i capi nuovi , un motivo in più per iniziare a fare un po’ di decluttering!

Cos’è lo Swap Party? Di cosa si tratta?

swap party milano 1

Prima di immergerci in quest’evento fantastico, facciamo un passo indietro per capire di cosa stiamo parlando. Intanto, partiamo dicendo che si tratta di un evento glamour di “baratto” nato qualche decennio fa negli Stati Uniti, durante il periodo della “bolla immobiliare” tra il 2007 e 2013, conosciuto come Grande Recessione.  

Il termine swap viene dall’inglese e vuol dire “barattare” è proprio il tema centrale di queste feste ideate non solo per rinnovare il guardaroba in maniera sostenibile, ma anche per socializzare e conoscere nuove persone.

Inizialmente, si trattava di eventi esclusivi, con un numero molto ristretto di partecipanti: dalle 4 alle 6 persone, che vengono abbinate ad un thè o ad una cena in un club esclusivo. Lo Swap Party da New York è approdato fino in Italia, permettendo di essere più conosciuto a gruppi più estesi di persone.

Lo Swap Party per risparmiare sui vostri capi

Ultimamente il costo della vita ha avuto qualche rialzo, i prezzi sono aumentati, si sente più spesso parlare di caro bollette, aumenti negli alimenti, carburanti, l’inflazione sembra essere sempre più presente nelle nostre vite. Per cercare di arginare alcuni sprechi e non spendere troppo, avevo già dato qualche suggerimento in cucina facendo attenzione alle etichette (ecco il link dell’articolo a cui mi riferisco).

Invece per restare in tema fashion e per non rinunciare ad essere sempre bellissime senza spendere troppo e nel pieno rispetto dell’ambiente, evitando gli sprechi, lo Swap Party può essere un’ottima soluzione per assicurarsi un armadio sostenibile sempre in linea con le ultime tendenze.

Lo Swap Party di Roberta Zumbo a Milano

Swap party a Milano
Swap Party a Milano: perché partecipare?

L’evento al quale prenderò parte è uno Swap Party che si terrà a Milano il 7 novembre con Roberta Zumbo in questa sua bellissima idea è partita dall’interrogativo: “Ha senso dimenticare i propri vestiti negli armadi?”

A pensarci bene quanti capi d’abbigliamento dimentichiamo negli armadi, alcuni si sgualciscono negli anni, quando potrebbero avere nuova vita? Infatti, Roberta affronta concretamente il tema del riciclo, organizzando, ormai da 10 anni, questi eventi eco-sostenibili a Milano, nel rispetto dell’ambiente, mettendo in la questione dell’Ethical fashion.

Questi Swap Party organizzati a Milano, sempre da Roberta, hanno avuto come prima sede quella di Corso Como, successivamente, in via Marghera, fino ad approdare presso la Fabbrica del Vapore, una location milanese deputata all’aggregazione, alla cultura, alla creatività e a manifestazioni proprio come questa.

Perché partecipare ad uno Swap Party?

Quali possono essere i motivi per prendere parte ad uno Swap Party? Sicuramente sono molteplici e tutti validissimi!

In primis, è possibile ampliare la propria rete sociale, conoscere nuove persone e avere momenti di condivisione e convivialità per un nobilissimo obiettivo. Inoltre, durante queste serate è possibile provare nuovi vestiti, ma viene offerta anche la possibilità di avere una consulenza con esperti di Armocromia del team di Roberta.  

Si potranno avere preziosi consigli per i propri acquisti in base al vostro body shape, con l’opportunità di avere a disposizione tantissimi colori e modelli, per rinnovare il proprio guardaroba, tenendo anche conto della propria personalità, valorizzando i punti di forza per farvi sentire sempre al top e amarvi di più!

Del resto, le nostre case sono piene di vestiti e di accessori che spesso non usiamo. Restano negli armadi, in attesa del loro “destino”. Tante volte ci sono articoli in ottimo stato e/o  addirittura mai utilizzati, ma che ci dispiace buttare, oppure di un colore che non ci valorizza al meglio, oppure si tratta di regali poco utilizzati, in linea di massima, si tratta di indumenti, accessori che potrebbero avere sicuramente un’altra opportunità o una “nuova vita”, quindi: Perché non barattarli?

Come partecipare al prossimo Swap Party

Il prossimo evento Swap Party si terrà il 7 novembre dalle ore 19 alle 21 presso Carta Bianca in Via Procaccini 23, per partecipare bisogna prenotarsi inviando una mail a info@swapinthecitymilano.it per non perdere quest’occasione super fashion e che fa bene anche all’ambiente.

Il costo d’ingresso è di 15€, si possono portare con sé i propri capi, ovviamente, per restare in tema, dotate di sacchetti eco – friendy! L’evento è ha un massimo di 30 partecipanti, previa registrazione.

Come accreditarsi?

Quando si arriva all’evento,  dopo la registrazione e l’accreditamento, si possono lasciare i capi da “swappare” nella zona dedicata, verranno valutati al momento e verrà rilasciato un gettone per ogni capo, spendibile sui capi che si potranno acquistare.

Gli indumenti  e gli accessori vengono divisi in tre categorie:

  •  Cheap
  •  Medium
  •  Expensive

E se non si trovate il capo desiderato? Non preoccupatevi!  I vostri gettoni e voucher -rilasciati al momento della selezione dei capi-potranno essere utilizzate ai prossimi eventi, con una validità di sei mesi.

Perché sostenere l’idea di Roberta e gli Swap Parties?

swap party milano

Lo Swap Party è un evento environment  friendly, per evitare lo spreco tessile, infatti, molti capi non verrebbero riciclati senza l’uso di altre sostanze o con procedimenti complessi, spesso si preferisce disfarsene.

Pensiamo, però, anche all’impatto ambientale! Basta considerare che per produrre una t-shirt basic bianca ed un paio di jeans servono circa 10.000 litri di acqua: ne vale davvero la pena? E a quale costo? Non è un prezzo molto alto? Con questo semplice gesto si riesce a risparmiare tantissima acqua, aiutando anche il nostro pianeta!

Non mancate e partecipiamo allo Swap Party, un progetto che mira a dare una nuova casa ai “vecchi tesori” o “ricordi”, nel rispetto dell’ambiente, perdendosi tra tantissimi stand. Ricordiamoci di comprare responsabilmente e … buono shopping oops … swapping!

Per informazioni e per partecipare all’evento, ecco il link: Swap in The City-Milano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Cristina Cocco

Influencer

Italo-canadese, ma italiana per amore dell'arte, della cultura e della gastronomia. Appassionata di fitness, amo uno stile di vita healthy a 360°, per garantire un lifestyle a 5 stelle anche per "persone comuni"

Articoli Recenti